Integratori per anziani: a cosa servono?

Pubblicato il

Integratori per anziani: a cosa servono?

La fase della terza età rappresenta un periodo della vita in cui il tempo a disposizione e le fonti di gioia da godere dovrebbero permettere agli anziani una qualità di vita piacevole e soddisfacente.
Tuttavia, le esigenze fisiche particolari e delicate che questa età comporta rendono complessa la ricerca di fattori validi che possono contribuire alla salute e al benessere degli stessi. La condizione di salute è spesso condizionata, infatti, da un'estrema fragilità fisiologica che può compromettere la funzionalità dell'organismo non più completamente capace di soddisfare le varie attività quotidiane.

Le cause di questo equilibrio debole ha diverse cause legate soprattutto ad abitudini passate avute nel corso degli anni giovanili oppure durante gli anni di lavoro. Anche l'esposizione a determinati ambienti logoranti o tossici e l'alimentazione non completamente adeguata può avere il suo peso nelle condizioni attuali dell'anziano.
Come riconosciuto dai medici del settore, l'avanzare dell'età è accompagnato dalla tendenza progressiva a mangiare meno e male e quindi ad assorbire meno nutrienti e calorie. Tutto ciò può contribuire negativamente sulla carenza o quasi totale mancanza di nutrienti, oligominerali e principi attivi importanti per assicurare l'apporto continuo e regolare di energia nonché il rafforzamento delle barriere immunitarie.
Questi evidenti e drastici cali energetici potrebbero avere delle ricadute severe sull'anziano costringendolo a periodi di immobilità o portandolo incontro a patologie e disfunzioni abbastanza pericolose. In genere, queste ultime riguardano l'apparato cardio circolatorio, il sistema respiratorio e muscolo scheletrico.

Quindi, è importante assicurarsi un apporto di minerali e componenti che vadano a sopperire queste mancanze fisiologiche. A tal proposito, sono in commercio validi ed efficaci integratori per anziani che, associati ad una dieta alimentare adeguata, sopperiscono a specifiche carenze favorendo una diminuzione degli effetti negativi sulla salute.

Gli integratori per anziani sono a tutti gli effetti integratori alimentari prettamente di origine naturale preparate per fornire all'organismo gli ingredienti fondamentali per il corretto funzionamento degli organi. L'apporto integra sostanze nutritive già presenti e prodotte dal nostro organismo. Tra questi importanti elementi ci sono:

  • Vitamine,
  • Sali minerali,
  • Amminoacidi 
  • Altri utili composti.

La loro composizione li rende particolarmente adatti per essere assimilati facilmente nel corpo senza particolari controindicazioni. Inoltre, generalmente la loro assunzione avviene sciogliendo la polvere dell'integratore in acqua o altre bevande di facile consumo. Oppure si possono ritrovare in capsule o pillole spesso gommose e con sapore gradevole.
In ogni caso, è bene affidarsi sempre al parere esperto di un medico o specialista per avere indicazioni più opportune sulla soluzione migliore da adottare.


Quali effetti benefici hanno gli integratori per anziani?

Ogni integratore assunto permette di ritrovare un senso di benessere perduto oppure affievolito con l'avanzare degli anni o con la presenza concomitante di patologie più o meno gravi.
Naturalmente, per poter osservare i vantaggi a breve e a lungo termine è bene essere regolari e costanti nell'assunzione degli integratori assicurandosi almeno un mese di trattamento. A questo va affiancato un deciso miglioramento della qualità e della quantità degli alimenti con diete alimentari ad hoc. Gli effetti positivi possono verificarsi già dalle prime ore dall'assunzione o, nella maggior parte dei casi, nel giro di qualche giorno. Ovviamente, questi effetti dipendono in gran parte dalle condizioni fisiche dell'anziano e dalla composizione specifica dell'integratore.

Quando e in che modo assumere integratori per anziani?

Un corretto dosaggio nei momenti giusti determina un approccio giusto nell'uso degli integratori. Avendo una funzione ben specifica e interagendo sul livello di elementi nutritivi dell'organismo, gli integratori per anziani possono essere assunti in base alla necessità del momento oppure per fare una cura preventiva in vista di un periodo di maggior carenza, come l'estate ad esempio.
La cosa più importante consiste nel chiedere sempre un parere esperto e rispettare strettamente le indicazioni che si trovano sulla confezione dell'integratore, tra cui la posologia, la durata del trattamento e la data di scadenza. Il medico consiglierà di avvalersi di prodotti di qualità e che non prevedono effetti collaterali. Questo è ancor di più importante se l'anziano presenta alcune allergie dichiarate o intolleranze pericolose.

Quali possibili controindicazioni possono avere gli integratori per anziani?

In linea di massima, gli integratori provvedono al benessere dell'individuo migliorandone alcuni aspetti della sua salute. Quindi, non presentano effetti collaterali o controindicazioni. Chiaramente, questa affermazione è valida solo se si presta attenzione alle indicazioni mostrate in merito, soprattutto, alla posologia, al dosaggio, alla scadenza e alla corretta conservazione.
E' doveroso chiarire una cosa fondamentale: gli integratori non sostituiscono miracolosamente uno stile di vita sano e un'alimentazione di qualità.
Inoltre, non neutralizzano gli effetti deleteri di cattive abitudini, come fumo e abuso di alcool.

Oltre a parlare nello specifico di questi integratori indicandone alcuni di essi validi attualmente in commercio, cerchiamo di scoprire insieme in questo articolo quali sintomi e conseguenze specifiche sulla salute potrebbe portare una carenza di minerali.

Integratori per anziani per combattere la stanchezza e l'affaticamento muscolare

Una delle caratteristiche più evidenti di coloro che hanno una età avanzata è rappresentata da una costante debolezza mentale e soprattutto fisica. Spesso essa è accompagnata da un evidente indebolimento muscolare e articolare, con dolori, spossatezza e incapacità a svolgere normalissime attività quotidiane. Ciò che potrebbe aggravare maggiormente il problema è l'insorgere della tipica inappetenza dell'età avanzata.
Questo potrebbe portare l'anziano a non provvedere in maniera adeguata al continuo rifornimento nutritivo e calorico di cui ha bisogno. Oltre a questo, non dovremmo neanche escludere l'eventuale effetto collaterale delle terapie mediche.

  • Supradyn ricarica 50+ integratore vitamine e minerali 30 compresse

Questo integratore è particolarmente adatto per adulti con età maggiore dei cinquanta anni al fine di assicurare un perfetto apporto di nutrienti essenziali per combattere stanchezza e indebolimento muscolare. La sua composizione è stata ben studiata e definita per incrementare la disponibilità di energia a disposizione per poter affrontare le attività giornaliere.
In ogni compressa c'è un adeguato livello di vitamina A per l'incremento sensibile della capacità visiva e della vista, vitamina B e C per decrementare il senso di debolezza muscolare e mentale, vitamina E per contrastare l'effetto negativo dei radicali liberi a livello cellulare, vitamina D che aiuta a rafforzare il tono muscolare e altri micro elementi fondamentali per l'organismo quali lo zinco, il selenio e il coenzima Q10 e particolarmente fondamentali per velocizzare le attività metabolica.
Consigliabile assumere una compressa ogni giorno accompagnandola con un po' di acqua continuando questo trattamento almeno per un mese al fine di osservare in tempi brevi già i primi benefici. Come ogni integratore, anche questo deve integrare una dieta alimentare ben variegata ed equilibrata. Oltre a rinforzare il tono muscolare, dà picchi di energia utili in prossimità di cambiamenti di stagione oppure quando si affrontano periodi particolarmente stressanti. Il formato contiene 30 compresse facilmente deglutibili. Essendo privo di lattosio, glutine, zuccheri e vitamina K questo integratore è eccellente per essere assunto da adulti o anziani con particolari allergie.

  • Meritene Forza e vitalità in polvere

L'integratore Meritene è un integratore in polvere solubile facile da sciogliere offerta in quattro soluzioni di gusto differenti, ovvero caffè, vaniglia e cioccolato. Quali benefici apporta?
La presenza di vitamina C, D, ferro e zinco rafforzano le difese immunitarie proteggendo la salute dai nemici invisibili. Dona grande vitalità ai muscoli con la presenza di vitamina B e magnesio che contrasta la stanchezza. L'apporto di proteine dona forza alla massa muscolare. L'intera composizione permette di migliorare l'apporto nutritivo dell'alimentazione senza trasformarla completamente.
Come assumere questo integratore?
Basterà versare 3 cucchiaini, corrispondente a circa 30 grammi di polvere, in 200ml di acqua o latte. Si consiglia di assumere 2 dosi giornaliere per beneficiare dell'apporto totale della sua formulazione tenendo conto del tipo di bevanda scelto. Il gusto di caffè, vaniglia e cioccolato dell'integratore renderà piacevole e gradevole l'assunzione per tutto il trattamento.


  • Sustenium Plus 50+

Questo integratore alimentare dalla formulazione specifica per adulti over 50 dona energia fisica e mentale. Essa è a base di minerali, vitamine e un complesso antiossidante composto da flavonoidi naturali ed estratto di melograno. Entrando nello specifico, tra le vitamine presenti nell'integratore troviamo la B12, B6 e la B9 ovvero l'acido folico. Queste vitamine concorrono tutte alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento. La vitamina B2 protegge le cellule dalle reazioni ossidative tossiche mentre la vitamina B5, o acido pantotenico, agisce sulla salute mentale e la sua elasticità.
Tra i minerali contenuti vi è il magnesio, noto protagonista dell'equilibrio degli elettroliti nelle cellule e della funzionalità regolare dei muscoli.
Si consiglia di assumere una bustina al giorno sciogliendo l'intero contenuto in un bicchiere di acqua e integrarla con una dieta alimentare sana e che sia varia nello stesso tempo. Questo integratore è ideale per tutti i periodi dell'anno, particolarmente nelle fasi di vita di un anziano in cui si risente maggiormente dell'attenuazione dell'energia fisica e mentale.

  • Meritene Mobilis

Questo integratore alimentare è ideato e formulato pensando alle difficoltà muscolari e articolari che spesso gli anziani hanno mentre svolgono le normali attività giornaliere. Infatti, la sua composizione è efficace per conservare e incrementare la funzionalità muscolare, delle ossa e delle numerose articolazioni del nostro corpo combattendo con questa tripla azione i dolori e i disagi.
La formula contiene minerali, vitamine, proteine e altri elementi fondamentali per la struttura ossea come l'acido ialuronico e il collagene. Nello specifico, la presenza combinata di calcio e vitamina D permette alle ossa di essere forti in modo da prevenire traumi e fratture indesiderate. La vitamina C, l'acido ialuronico e il collagene agiscono, invece, sulle articolazione e sulla cartilagine favorendo la loro lubrificazione e movimento.
Infine, l'apporto proteico fornito dall'integratore dà sostegno ai muscoli rivitalizzando il loro tono. Meritene Mobilis può essere assunto ogni giorno, preferibilmente una bustina giornaliera. Questa va disciolta in un bicchiere di acqua o altre bevande preferite come latte o yogurt. Il gusto alla vaniglia poi rende l'assunzione gradevole e ristoratrice.

Quali integratori per la memoria degli anziani scegliere?

L'avanzare dell'età complica notevolmente la memoria e la velocità di pensiero. Questo perché le strutture cerebrali attive in giovane età tendono a perdere col tempo componenti utili per il loro funzionamento rallentando progressivamente le facoltà mentali dell'adulto. Allo scopo di prevenire problemi di questo genere oppure rinviare la loro comparsa, è bene ricorrere ad integratori naturali a base di fosforo, la vitamina B6 e soprattutto la fosfoserina che garantisce la velocità di trasmissione dei segnali tra le cellule nervose. Abbinare questo trattamento ad attività o esercizi mnemonici rallenterà il graduale indebolimento mentale.

Quali integratori per gli anziani inappetenti scegliere?

Un altra difficoltà altamente riscontrabile tra le persone anziane ha a che fare con la mancata o pessima percezione della fame e della sete.
Come si può ben comprendere, questa difficoltà è seria in quanto l'anziano potrebbe non essere completamente autonomo nell'assunzione di acqua e nutrienti. A tal proposito, è bene far riferimento ad integratori a base di saponine. Questi preziosi composti riequilibrano la sensazione di fame regolando l'attività enzimatica ad essa correlata. L'inappetenza potrebbe comportare anche una sensibile riduzione di ferro nel sangue con conseguente rischio anemico. Ecco l'importanza di integrare il ferro nell'alimentazione degli anziani, fondamentale per la funzionalità dei globuli rossi. Esistono in commercio integratori a base di ferro gluconato che rilascia un quantitativo di ferro adeguato nell'organismo.



Pubblicato in: Salute & Benessere

COMMENTI

Nessun commento di clienti al momento

Aggiungi un commento