Il Black Friday è arrivato! Scopri il pulsante per le promo!
Spedizioni gratuite per spese oltre € 39,90

La pelle ha bisogno di notevoli attenzioni e cure da parte nostra affinché rimanga sana, elastica e presenti una distensione invidiabile. 

Nello specifico, la pelle del nostro viso rappresenta una potente risorsa estetica che ci fa sentire attraenti e bene con noi stessi. Tuttavia, notando le prime rughe o linee d'espressione sul viso, potremmo vivere un disagio non da poco.

Anche se non è possibile rallentare o interrompere il processo naturale che porta all'invecchiamento del nostro corpo, pelle compresa, è possibile ottenere una riduzione significativa delle rughe e impedire al massimo la loro formazione.

L'approccio vincente si basa sull'uso di creme antirughe. Quelle che prenderemo in esame sono davvero alla portata di tutte le tasche e raggiungono obiettivi soddisfacenti in poco tempo.

In questo articolo vedremo anche cosa sono le rughe, le diverse tipologie, come si formano e quali sono le principali cause o fattori scatenanti. Inoltre, vedremo ulteriori rimedi naturali per contrastarle.

 Creme antirughe economiche adatte a tutti i tipi di pelle

Creme antirughe economiche adatte per pelli più mature, con attività su rughe più profonde

Cosa sono le rughe e come si formano?

Le rughe sono delle vere e proprie pieghe o solchi che si formano sulla superficie della pelle poco elastica e secca a causa dell'invecchiamento inesorabile o di altri fattori ambientali.

Infatti, come è stato accertato ormai da anni dagli esperti del settore, oltre al processo di invecchiamento della pelle, ci sono ulteriori fattori di natura genetica o ambientale che accentuano il fenomeno provocando la formazione di rughe. 

Talvolta, questi fattori determinano una comparsa prematura delle rughe sulla pelle che richiede un intervento estetico tempestivo.

Inoltre, è ormai risaputo che alcuni fattori come il fumo, l'abuso di alcool, lo stress e l'esposizione eccessiva ai raggi UV sia naturali che artificiali e agenti chimici aggressivi, come ad esempio l'uso dei detergenti. 

Anche i movimenti continui e giornalieri dei muscoli facciali si alleano all'invecchiamento della pelle rendendola sempre meno elastica e forte. 

Quali sono le cause principali della comparsa delle rughe?

Come scritto in precedenza, la formazione delle rughe è legata strettamente al processo di invecchiamento progressivo che ha come base la componente genetica. 

Ma anche fattori esterni ed ambientali influiscono notevolmente sull'invecchiamento cutaneo. 

A livello di tessuto, la principale causa della formazione di questi solchi è da cercarsi nella perdita dell'impalcatura strutturale della pelle o nella sua modifica. Infatti, col tempo le cellule della cute subiscono un rallentamento o un'alterazione dell'attività metabolica subendo dei danni che portano alla perdita dell'elasticità, del grado di idratazione, del tono e della compattezza cutanea.

Come risaputo, infatti, la pelle ha la funzione di agire anche come barriera protettiva per i tessuti interni e le caratteristiche fondamentali che dovrebbe avere le permettono di assolvere questa importante funzione. 

Andando più in profondità, l'invecchiamento provoca una lenta ma inesorabile diminuzione del numero e dell'attività dei fibroblasti presenti nel derma. Le conseguenze più immediate sono la riduzione della produzione di fibre elastiche, collagene e delle molecole chiamate glicosamminoglicani. Queste ultime hanno il ruolo di sostenere l'impalcatura che è alla base della struttura cellulare della pelle. Sia le fibre elastiche formate e già presenti nel derma che il collagene diventano sempre più sottili creando un cedimento della pelle. 

Anche la produzione di sebo diminuisce con l'avanzare dell'età. Sappiamo che il sebo viene prodotto dalle ghiandole per lubrificare la cute e mantenerla costantemente idratata. Quindi, una sua riduzione decrementa il grado di cura naturale per la pelle rendendola sempre più secca e meno morbida.

Un'altra componente importante che diminuisce di quantità e di qualità nella pelle invecchiata è la melanina. La diminuzione è causata dalla minore attività dei melanociti, principali produttori di questo utile pigmento che permette di proteggere la pelle dall'esposizione della luce solare e dai raggi pericolosi. La conseguenza, pertanto, più comune è l'aumento della sensibilità alle radiazioni UV. Il fenomeno è noto come foto invecchiamento, e ha ripercussioni di grande entità sulla nostra pelle. Consideriamolo più da vicino nel prossimo paragrafo.

Cos'è il foto invecchiamento?

Si tratta di un fenomeno appartenente all'insieme di fattori di invecchiamento estrinseco. La causa diretta è l'eccessiva e non gestita esposizione alle radiazioni UV, sia che si tratti di una fonte naturale che di una artificiale. 

Queste pericolose radiazioni sono potenti e favoriscono la formazione dei noti radicali liberi, ovvero specie molecolari di ossigeno particolarmente reattive in grandi quantità nella struttura della pelle. I radicali liberi attaccano altre macromolecole indebolendone la loro struttura. Questo fenomeno accelera l'invecchiamento in maniera maggiore rispetto all'invecchiamento intrinseco.

Le statistiche confermano quanto sia tanto il rischio di formazione delle rughe e, in generale, degli inestetismi del tempo tra cui le inesorabili macchie cutanee negli individui che per diverse motivazioni sono stati esposti a grandi quantità di radiazioni ultraviolette nella propria vita. 

Anche alcuni trattamenti abbronzanti, se non controllati correttamente oppure abusati nel tempo, potrebbero essere causa di formazione di radicali liberi che potrebbero danneggiare col tempo la pelle. 

Quali sono le diverse tipologie di rughe?

Sono stati individuati differenti tipi di rughe che possono comparire sul viso in seguito all'invecchiamento o ad altri fattori. Le differenze si basano soprattutto sull'entità della ruga, sulla causa e le dimensioni. Di seguito consideriamone le principali:

  • Rughe d'espressione: rappresenta la prima formazione di rughe che si presenta con l'età. Talvolta, già in giovane età si osservano le prime rughe di questa tipologia. La principale causa della comparsa delle rughe d'espressione è associata alla ripetuta contrazione della muscolatura facciale superficiale. La contrazione avviene spesso inconsapevolmente e riguarda la manifestazione delle proprie emozioni che trasmettiamo col nostro volto per mezzo di evidenti espressioni facciali

Le sedi facciali in cui maggiormente si manifestano queste rughe sono quelle frontali e attorno gli occhi. In queste ultime, le rughe prendono il nome anche di zampe di gallina. Talvolta accade che queste rughe possano attenuarsi o regredire in maniera spontanea al termine dell'attività mentale o psichica che ha indotto la loro comparsa sul viso. In linea generale, tuttavia, si accentuano con l'avanzare del tempo in seguito al continuo uso dei muscoli mimici. Nell'antichità, infatti, veniva suggerito alle donne di non esprimere eccessivamente le proprie emozioni per non compromettere prematuramente la salute della pelle del viso, visto come principale richiamo estetico.

  • Rughe da sonno: questo tipo di rughe è la conseguenza della posizione che si assume durante il sonno e, di solito, vanno via dal momento in cui ci si sveglia. Tuttavia, col tempo queste rughe possono divenire permanenti sul viso
  • Rughe gravitazionali: L'azione della gravità sulla pelle favorisce la discesa dei tessuti sottocutanei. Ad aggravare questo tipo di rughe è sicuramente l'invecchiamento che riduce la compattezza del tessuto adiposo, altera la struttura delle ossa e favorisce la perdita di tono muscolare
  • Rughe attiniche: la causa principale di queste rughe è l'esposizione della luce solare e delle radiazioni ultraviolette che si manifestano in foto invecchiamento. Queste rughe danno alla pelle un aspetto definito a pergamena

Quali sono i trattamenti estetici per combattere la comparsa delle rughe?

Al giorno d'oggi i trattamenti medici ed estetici per combattere le rughe e rallentare la loro formazione di avvalgono di numerosi metodi innovativi e di grande beneficio.

In questo settore, la ricerca si orienta nel trovare soluzioni che agiscono per eliminare i fattori che stanno alla base delle principali cause della formazione di rughe in breve tempo. Esistono, a tal proposito, tanti prodotti cosmetici e tecniche estetiche e chirurgiche per contrastare la presenza di questi fastidiosi inestetismi della pelle. 

A titolo d'esempio, le rughe d'espressione vengono combattute per mezzo di sostanze capaci di bloccare i movimenti muscolari facciali in risposta agli stimoli nervosi motori. Una delle più famose tra queste sostanze è la tossina botulinica. Viene utilizzata per la sua efficace capacità di bloccare i muscoli lasciandoli in uno stato di rilassamento totale. 

Gli esperti nel campo della cosmesi sono in continua ricerca di prodotti con sostanze dall'analoga funzione ma più sicuri e dall'effetto reversibile in modo da controllarne gli effetti. 

La ricerca dei prodotti efficaci si basa sull'attenta ricerca di principi attivi in grado di risolvere la comparsa delle rughe d'espressione alla radice del problema promuovendo una rinnovata elasticità e idratazione che si sono perdute nel corso del tempo. 

Inoltre, si ricercano prodotti in grado di stimolare il processo di rinnovamento delle cellule della pelle e in grado di migliorare il flusso di sostanze utili per la rigenerazione come acqua, acidi grassi, acido ialuronico e minerali. 

Ci sono i prodotti anti age che riforniscono alla pelle una grande quantità di agenti anti ossidanti che combattono la formazione e l'attività dei radicali liberi. Questi stessi prodotti forniscono alla pelle sostanze nutritive per aiutarla a difendersi dal processo di invecchiamento cellulare. Vediamo insieme alcune creme economiche che raggiungono eccellenti risultati nel contrastare la formazione delle rughe.

Creme antirughe economiche ma efficaci

Lovren crema viso V1 è una crema adatta a tutti i tipi di pelle che si avvale dell'effetto dell'acido ialuronico. La sua azione idratante e riempitiva dona un effetto lifting naturale sulla pelle combattendo le fastidiose imperfezioni. È consigliabile applicare una volta al giorno la crema preferibilmente al mattino e alla sera. 

Lovren crema viso V2 è una crema dall'effetto anti age e anti invecchiamento la cui formulazione è arricchita da cellule staminali della mela, oltre all'acido ialuronico. Idrata e provvede ad un efficace nutrimento della pelle riducendo le rughe. Può essere utilizzata per tutte le tipologie di pelle. Applicare questa crema una volta al giorno per osservarne immediati effetti.

Lovren crema viso V3 Hydra Lift è ideale per trattare le rughe e le pelli mature. La formulazione prevede la presenza di acido ialuronico e altri principi attivi come il carbone vegetale, che dà la colorazione scura alla crema.

Quest'ultimo ha un effetto detossificante, idrata la pelle e favorisce il lifting. L'innovazione di questa crema è dovuta anche alla presenza dei Bacillus Ferment per il mantenimento dell'equilibrio della flora batterica presente sulla pelle. 

La crema idratante dr. Fillermast Hyaluronic Nutri Age dona un effetto seta alla pelle grazie all'azione dell'acido ialuronico. Inoltre, grazie al livello di idratazione profonda favorisce un'elasticità che contrasta i segni di invecchiamento sulla pelle. La crema è adatta a pelli secche e normali. Si consiglia di utilizzarla prima di dormire. 

I danni legati al foto invecchiamento possono essere in parte evitati applicando delle creme che fungano da filtri solari che svolgono un ruolo importante di prevenzione della pelle alle radiazioni pericolose della luce solare.

Ulteriori soluzioni efficaci provengono dalla medicina e dalla chirurgia estetica. Si sfruttano diverse tecniche come il laser, uso di microcristalli, radio frequenze e altre sostanze chimiche. Queste tendono a favorire la stimolazione e la sintesi di nuove cellule, fibre di collagene ed elastina. 

Altre procedure si avvalgono di iniezioni di sostanze come il collagene, acido ialuronico e acidi grassi direttamente nelle rughe come riempitivi. 

La branca della chirurgia estetica permette di fare piccoli interventi di lifting per eliminare eccesso di tessuto adiposo o di pelle e correggere la conformazione e lo spessore dei tessuti sottostanti la pelle. 

Altri rimedi naturali per contrastare le rughe

Esistono alcune formulazioni che si avvalgono di prodotti completamente naturali che hanno attività antiossidante, emolliente e idratanti.

Tra questi troviamo:

  • la rutina
  • la quercetina
  • il resveratrolo che si trova nella buccia di uva e l'echinacoside

Inoltre, ci sono degli oli naturali con funzione emolliente come l'olio di mandorle e burro di karité. 

Usare frequentemente queste soluzioni naturali sin da giovani permetterà di avere una pelle sempre giovane ed elastica. 

Quale alimentazione seguire per ridurre la comparsa di rughe?

Seguire una dieta equilibrata e sana favorisce molto il rallentamento del processo di invecchiamento cutaneo. 

A tal proposito, è bene introdurre nella propria alimentazione tanta frutta e verdura come fonti preziose di antiossidanti. Questi alimenti donano anche una buona dose di Vitamine A, C ed E. Chi assume regolarmente frutta, verdura e succhi di frutta come quelli a base di mirtillo avrà una pelle più elastica e giovane. 

Gli esperti raccomandano di assumere alimenti ricchi di omega 3 come il pesce, crostacei e frutta secca. 

Nello stesso tempo, è importante evitare di consumare cibi che sono ricchi di zuccheri o grassi in quanto favoriscono la produzione di composti che alterano la struttura dei tessuti a base di collagene come la pelle. 

Come prevenire la formazione di rughe e inestetismi della pelle?

Per evitare che si formino rughe sul viso è necessario proteggere la pelle al massimo dall'esposizione di fattori ambientali nocivi quali, ad esempio, i raggi UV. Quindi è bene utilizzare creme protettive solari soprattutto durante la stagione estiva per evitare le scottature solari che rappresentano una condizione che favorisce la precoce formazione di rughe.

Non fumare permette di non inalare sostanze tossiche deleterie per la salute della pelle. 

Anche evitare fonti di accumulo di stress che incidono notevolmente sulla pelle. 

Inoltre, uno dei modi migliori per proteggere la pelle è idratarla molto. Pertanto, è bene assumere almeno 2 litri di acqua al giorno per favorire la corretta idratazione della pelle.