Risparmia con il 5% di rimborso su ogni ordine! Scopri come.
Promo di Giugno 24

In un mondo in cui la pressione dei farmaci è sempre più alta, molte persone si stanno chiedendo come abbassare la glicemia senza ricorrere a queste soluzioni. La buona notizia è che esistono opzioni naturali e sostenibili capaci di contribuire ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue e a prevenire o moderare il diabete.

Tra queste spiccano prodotti come Zuccarin, Berberol ed Akkermansia. Quest'ultimo ha dimostrato di influenzare positivamente le percentuali di glucosio nel sangue e potrebbe offrire grandi benefici per i diabetici!

Integratori che aiutano ad abbassare la glicemia

Gli integratori possono svolgere un ruolo importante nella riduzione della glicemia. La modifica della dieta è uno dei primi passi consigliati da medici e nutrizionisti per gestire la glicemia. Alcuni integratori possono effettivamente aiutare a mantenere la glicemia al livello desiderato. 

Uno degli integratori più efficaci è Zuccarin, un estratto naturale del gelso bianco che ha dimostrato di essere in grado di abbassare la glicemia dopo i pasti. Alcuni studi hanno dimostrato che Zuccarin può ridurre fino al 30% la glicemia post-pasto in persone affette da diabete di tipo 2.

Berberol è un altro estratto naturale che può aiutare a mantenere la glicemia a livelli normali. E' stato dimostrato che gli estratti di bacche di berberis, ricche in principio attivo naturale berberina, possono diminuire l'assorbimento dello zucchero nel sangue.

Inoltre, Berberol può anche avere un effetto positivo sulla resistenza all'insulina, un fattore che può contribuire alla riduzione della glicemia.

La ricerca sull'Akkermansia, un tipo di batterio intestinale, sembra promettente per abbassare la glicemia e migliorare la resistenza all'insulina in persone con diabete. Gli studi hanno anche dimostrato che l'Akkermansia può ridurre il grasso corporeo e le infiammazioni associate al diabete e all'obesità. Quindi, un suo supplemento potrebbe portare benefici significativi per chi soffre di diabete. 

Per riequilibrare i livelli di glucosio nel sangue e favorire una salute ottimale, è importante cercare di includere integratori come Zuccarin, Berberol e Akkermansia nella propria dieta. Questi cibi naturalmente, ricchi di nutrienti, possono contribuire a mantenere un buon livello di glucosio nel sangue ed evitare problemi come il diabete.

Rimedi naturali per abbassare la glicemia

Rimedi naturali per abbassare la glicemia sono un'opzione che molti considerano quando soffrono di condizioni come il diabete.

Una delle soluzioni più ricercate è Zuccarin, un integratore a base di estratto di Gelso bianco giapponese (Morus alba L.). Studi hanno dimostrato che l'estratto del sambuco può aiutare a ridurre la glicemia in persone con diabete di tipo 2, abbassando significativamente i livelli di glucosio nel sangue. 

Un'altra opzione è Berberol, una miscela esclusiva di centinaia di fitonutrienti e micronutrienti che è stata clinicamente testata per contribuire a regolarizzare la glicemia, migliorare la resistenza all'insulina. E’ allo studio anche un effetto positivo della Berberina sui livelli di trigliceridi e colesterolo nel sangue. 

Infine, l'integratore Akkermansia può anche essere una variante per combattere la glicemia, queste capsule contengono anche estratti naturali noti come prebiotici e probiotici che forniscono i nutrienti necessari per aumentare la salute intestinale generale e sopprimere la glicemia troppo alta.

Esistono moltissimi prodotti naturali che si sono dimostrati efficaci nel ridurre i livelli di glicemia in pazienti con diabete di tipo 2. Si consiglia vivamente, a chiunque soffra di condizioni come il diabete o gli altri disturbi cronici correlati alla glicemia, di parlare con il proprio medico prima di prendere qualsiasi tipo di integratori senza prescrizione medica.

Attività fisica per abbassare la glicemia

L'attività fisica è uno dei mezzi più efficaci per abbassare la glicemia. Praticare regolarmente esercizi aerobici, come camminare, nuotare o andare in bicicletta, può essere molto utile per mantenere i livelli di zucchero nel sangue sotto controllo. 

Per avere un effetto benefico sui livelli di zuccheri nel sangue non è necessario “strafare”, sono sufficienti 30 minuti di attività fisica moderata (camminata veloce, jogging leggero, camminata in montagna) per godere di ottimi benefici sui livelli di glicemia.

Anche l'esercizio in palestra con i pesi può avere benefici nella gestione dei livelli di zucchero. 

Inoltre, sono stati trovati risultati positivi nell’utilizzo di alcuni prodotti naturali che possono aiutare ad abbassare la glicemia. Si parla in particolare di Zuccarin, Berberol e Akkermansiatutti prodotti che hanno dimostrato grandi benefici nella gestione della glicemia e di altre condizioni mediche. È importante fare attenzione a non esagerare con l'attività fisica.

Come mantenere una glicemia stabile senza farmaci?

Mantenere una glicemia stabile senza farmaci richiede una dieta equilibrata, l'esercizio fisico regolare e una buona igiene del sonno. Per aiutare ad abbassare la glicemia, alcuni alimenti possono essere particolarmente utili. 

Questi includono alimenti ricchi di fibre come: frutta, verdura, cereali integrali e legumi.

I migliori integratori naturali per controllare il livello di zucchero nel sangue

Oltre all'alimentazione sana è opportuno sottolineare come tra i migliori integratori naturali per controllare il livello di zucchero nel sangue figurino Zuccarin, Berberol e Akkermansia. Questi prodotti sono tutti clinicamente testati per contribuire a regolarizzare i livelli di zucchero nel sangue, senza gli effetti collaterali dei farmaci antidiabetici convenzionali. 

I prodotti possono essere utilizzati da soli oppure in combinazione con altri trattamenti naturali per abbassare i livelli di zucchero nel sangue ed aiutare il corpo a mantenere una buona salute metabolica.

Se si sta cercando un modo per controllare il livello di zucchero nel sangue senza l’uso di farmaci, questi integratori naturali possono essere considerati come un’ottima opzione efficace, sempre ovviamente sotto consiglio e controllo del medico curante per valutare l’andamento della glicemia e l’impatto di questi accorgimenti su di essa.

Purtroppo molto spesso in persone affette da diabete di tipo 2 non è sufficiente utilizzare questi integratori ed occorre ricorre all’utilizzo di farmaci per il diabete. Tuttavia in alcuni casi di lieve alterazione dei livelli di glicemia (spesso detta condizione di pre-diabete), l’integrazione con questi prodotti ed un’azione sullo stile di vita (in particolare dieta e attività fisica) può far rientrare nei parametri corretti la situazione.

Come per ogni soluzione di questa tipologia è opportuno consultare il proprio medico di fiducia il farmacista specializzato per definire le quantità e le metodologie di assimilazione. Qualsiasi elemento assunto in eccesso potrebbe indurre a una variazione dell'effetto a seconda della persona di riferimento.