La Stitichezza e i migliori clismi per combatterla

Pubblicato il

La Stitichezza e i migliori clismi per combatterla

La Stitichezza

La stitichezza o stipsi è una patologia che interessa un gran numero di Italiani, ma di cui eccetto i principali sintomi sappiamo molto poco.

In questo articolo scopriremo in modo più approfondita i sintomi le cause e i rimedi che possiamo attuare contro questo disturbo che crea scompensi a volte anche gravi al nostro organismo.

Innanzitutto è bene precisare che si parla di stitichezza se si hanno meno di tre defecazioni alla settimana. Se questo fatto dura tre o più settimane, viene considerato stitichezza cronica. Circa il 16% degli occidentali adulti, e circa un terzo degli adulti sopra i 60 anni soffrono di stitichezza cronica, dovuta a varie cause tra cui l’alimentazione, lo stress, lo stile di vita inadeguato o l’assunzione di poche fibre
I sintomi sono molto soggettivi e possono essere i più vari, quelli più caratteristici della stitichezza cronica sono:

  • Defecazione forzata (ponzamento).
  • Senso di defecazione incompleta (tenesmo).
  • Defecazione prolungata.
  • Evacuazione con feci dure e/o a palline (caprine).
  • Ragadi o lacerazioni della mucosa anale.
  • Dolori addominale, rigonfiamento e/o malessere.

Sintomi secondari ma non meno importanti sono :

  • Nausea
  • Sensazione di gonfiore
  • Nervosismo
  • Inappetenza

Le principali cause

Le cause della stitichezza sono molte, alcune di origine medica altre di origine psicologica. Infatti lo stimolo della defecazione è ampiamente influito dal nostro umore o dalle nostre condizioni psicologiche.
Abbiamo quindi

  • Dieta inadeguata: una dieta non equilibrata potenzialmente povera di fibre può provocare stitichezza.
  • Sindrome dell’intestino irritabile: spesso accompagnata da intensi dolori addominali
  • Convinzione psicologica: alcuni individui sono convinti di soffrire di stitichezza anche laddove non è presente una vera e propria patologia
  • Cattive abitudini: non assecondare lo stimolo quando presente spesso può portare l’organismo alla stichiezza
  • Viaggiare: il costante cambiamento di luogo e abitudini può influire sulle funzioni intestinali
  • Gravidanza: il cambiamento ormonale nei nove mesi che precedono il parto possono provocare stipsi
  • Farmaci: l’assunzione di alcuni farmaci può interferire con il naturale benessere intestinale.
  • Ragadi o emorroidi
  • Abuso di lassativi
  • Patologie particolari: alcune malattie hanno come sintomo anche la stitichezza.

Ovviamente in tutti questi casi è bene affrontare la problematica con il proprio medico che potrà decidere diverse terapie da seguire per la risoluzione del disturbo: dalla terapia medica alla variazione della dieta giornaliera fino ad arrivare ad una terapia psicologica laddove la stitichezza riguardi una patologia non curabile con farmaci e integratori.

I Rimedi

Tuttofarma vi consiglia in merito alla stitichezza alcuni prodotti che aiutano la regolarità intestinale e aiutano la defecazione quando eccessivamente faticosa.

Laddove il proprio medico lo consigli è possibile assumere per via rettale dei microclismi che hanno la funzione di ammorbidire le feci e di facilitare l’evacuazione favorendo così un rapido ritorno al benessere intestinale, e fisico più in generale.
In alcuni casi l’uso di microclismi per un breve periodo di tempo può rivelarsi la soluzione del problema ma laddove invece ci fossero cause più radicate essi consistono in una soluzione temporanea che deve essere associata a delle visite mediche più approfondite per poterne individuare la causa principale. E ‘ bene quindi non abusare a lungo di questi prodotti in quanto possono creare una vera e propria dipendenza all’organismo

Verolax Microclismi

I verolax microclismi sono pronti all’uso e la dose consigliata è di un microclisma al bisogno .

verolax microclismi

In caso di stipsi ostinata si possono introdurre nel retto non piu' di due dosi contemporaneamente. La dose corretta e' quella minima sufficiente a produrre una facile evacuazione di feci molli. E' consigliabile usare inizialmente le dosi minime previste. Quando necessario, la dose puo' essere poi aumentata, ma senza mai superare quella massima indicata.

Il prodotto puo' essere utilizzato in qualsiasi momento della giornata.
Grazie alla sua composizione con camomilla Il verolax ha un’azione lenitiva quindi non irrita l’intestimo ma anzi, svolge un’azione lenitiva.

Verolax Microclismi è disponibile anche nella versione per bambini che ha una composizione dosata per l’organismo del bambino che gli darà la regolarità e il benessere dell’intestino.

Altri due prodotti che consigliamo solo :

  • i Microclismi Marco Viti, che associano il potere lenitivo dela camomilla alla Malva
  • il Melilax protegge la mucosa rettale grazie alla cua composizione di mieli. Melilax è disponibile anche nella sua versione per bambini.
  • Glicerolo Carlo Erba una soluzione rettale adatta sia per adulti che per bambini


Pubblicato in: Salute & Benessere

Prodotti correlati

COMMENTI

Nessun commento di clienti al momento

Aggiungi un commento