Quali sono le proprietà della propoli?

Pubblicato il

Quali sono le proprietà della propoli?

La propoli è una sostanza naturale derivante dalla resina presente nelle gemme e nella corteccia di pioppi, betulle e conifere. Il suo colore varia dal giallo al rosso e al marrone scuro, mentre il suo odore è fortemente aromatico.

Come veniva usata la propoli?

In antichità la propoli veniva usata per la mummificazione dei corpi, altre civiltà la utilizzavano per disinfettare e cicatrizzare le ferite o calmare il dolore provocato dalle carie ai denti.

Le proprietà benefiche sono, quindi, note fin dall'antichità; in commercio si trova pura o in soluzione idroalcolica. Inoltre, viene utilizzata in aggiunta a creme, ungenti, saponi, per ottenere rimedi naturali per la pelle, le labbra e la cavità orale.

Quali sono i benefici della propoli?

Le proprietà della propoli sono state ampiamente dimostrate da numerose ricerche scientifiche.

In particolare, all'interno della propoli troviamo:

  • resine
  • cera
  • oli essenziali e sostanze volatili
  • polline
  • flavonoidi

La proprietà maggiormente conosciuta è quella antibatterica; sembra, infatti, in grado di agire sui batteri soprattutto quelli influenzali e respiratori e sui funghi, in particolare quelli che causano le micosi della pelle e la candida. Inoltre, risulta un ottimo rimedio per rafforzare il sistema immunitario.

Fra i batteri su cui è stata testata la sua efficacia sono inclusi germi molto noti come:

  • l'escherichia coli, che può essere associato, per esempio, alla comparsa di disturbi gastrointestinali e cistiti
  • l'helicobacter pylori, il batterio associato all'ulcera gastrica e al tumore allo stomaco

Un altro beneficio della propoli è da ricercare nella sua azione cicatrizzante e antinfiammatoria utile per:

  • velocizzare la guarigione delle ferite
  • trattare dermatiti e psoriasi

Infine, l'elevata concentrazione di flavonoidi ad azione antiossidante la rende un potenziale aiuto anche contro le problematiche dell'apparato cardiovascolare.

Come si usa

Il mercato propone diversi prodotti a base di propoli, in associazione con altri ingredienti come il polline d'api e il miele, oppure con oli essenziali o erbe.

Si può utilizzare localmente, applicando il prodotto direttamente a livello della gola, in compresse masticabili, preparati liquidi, in forma di gocce, sciroppi, caramelle, creme e unguenti.

Inoltre, è un ingrediente ampiamente utilizzato anche dall'industria cosmetica; infatti, grazie alla presenza di flavonoidi e fenoli è ideale per chi soffre di fragilità capillare e si presta anche come crema antirughe per le sue proprietà antiossidanti. Risulta anche molto indicata in caso di pelle impura e acne grazie alla sua azione purificante.



Pubblicato in: Salute & Benessere

Prodotti correlati

COMMENTI

Nessun commento di clienti al momento

Aggiungi un commento